Telemedicina per cronici e malati rari

La associazioni dei pazienti con malattie croniche e rare, tra cui anche l’A.M.I.P., hanno inviato un documento al Presidente del Consiglio Conte ed al Ministro della Salute Speranza, per valutare la possibilità di poter utilizzare la telemedicina per dare la dovuta e necessaria assistenza ai pazienti pur rimanendo a casa.
Si allega l’articolo “Panorama della Sanità.

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento